Questo sito utilizza cookie anche di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui.
Continuando nella navigazione o chiudendo questo banner dai il tuo consenso all'uso dei cookie.     OK 



Chi siamo Contatti Pubblicità Visure Registrati Perso la Password?
User: Pwd:
 

Gentile Avvocato,
vuole gestire tutta la sua professione con un'App?....

Abbiamo pensato per Lei ad uno strumento facile e intuitivo

PROVA GRATIS PER 30 GIORNI

PROVA ORA
SHOPPING EBOOK - CATALOGO CASSAZIONE.NET

Collane presenti:

COLLANA STRUMENTI LEGALI:


Pagina 1 di 14
 1 
 2 
 3 
 4 
 5 




I Controlli del Custode Giudiziario Ante Udienza ex Art.569 C.P.C.
Sommario:
Prefazione
Capitolo 1. L’udienza ex art.569 c.p.c.
Capitolo 2. La nomina del custode giudiziario
2.1 L’impugnabilità del provvedimento di nomina e di revoca del custode giudiziario
2.2 I controlli del custode giudiziario ante udienza ai sensi dell’art. 569 c.p.c.
Capitolo 3. I controlli del primo gruppo
3.1 Il titolo esecutivo
3.2 Il precetto
3.2.1 L’avvertimento ai sensi della L. 27 gennaio 2012, n. 3
3.2.2 L’elezione di domicilio
3.2.3 La sottoscrizione dell’atto di precetto
3.2.4 La notifica del precetto
3.3 Il pignoramento
3.3.1 L’ingiunzione ex art. 492 c.p.c.
3.3.2 Gli altri avvertimenti al debitore
3.3.3 L’esame dei beni e dei diritti pignorati
3.3.4 Le attestazioni di conformità
Capitolo 4. I controlli del secondo gruppo
4.1 L’iscrizione a ruolo e la nota di iscrizione a ruolo
4.2 L’istanza di vendita
4.3 La documentazione ex art. 567 c.p.c.
4.4 I creditori iscritti e i comproprietari
4.5 Il deposito della nota di trascrizione
4.6 La rinnovazione della trascrizione del pignoramento
4.7 La notifica del decreto ex art. 569 c.p.c. al debitore e ai creditori iscritti
Capitolo 5. I controlli del terzo gruppo
5.1 L’acquisto a titolo di erede
5.2 Il rischio di evizione e usucapione
5.3 La coincidenza dei dati catastali fra il pignoramento, la nota di trascrizione e l’iscrizione ipotecaria
5.4 La documentazione ex art. 567 c.p.c.
5.5 La provenienza del bene pignorato per donazione o successione
5.6 Il regime patrimoniale del debitore
5.7 I debitori esecutati stranieri
5.8 Creditore procedente, il mandatario e la cessione dei crediti
5.9 La trascrizione del contratto preliminare di acquisto
5.10 Gli ulteriori controlli del custode
Capitolo 6. Scheda controlli ante udienza ex art.2
Capitolo 7. Relazione iniziale del custode giudiziale

di Maria Teresa De Luca

Anno: 2021

■ € 18,00 (IVA inclusa)


La Meritevolezza e la Colpa nel Nuovo Sovraindebitamento
Sommario:
Capitolo 1. La composizione della crisi da sovraindebitamento nella Legge n. 3/2012
Capitolo 2. Il Codice della crisi e dell’insolvenza
Capitolo 3. La riforma delle procedure concorsuali minori tra correttivi e differimenti
Capitolo 4. Le novità introdotte dalla Legge n. 176/2020
Capitolo 5. Condizioni di ammissibilità alle procedure
Capitolo 6. I soggetti beneficiari legittimati all’accesso alla Legge n.3/2012
6.1 Giurisprudenza
a. Impresa agricola
b. Start-up innovative
c. Garante - consumatore
d. Socio illimitatamente responsabile
Capitolo 7. I presupposti oggettivi
Capitolo 8. Le condizioni ostative
Capitolo 9. Il piano del consumatore
9.1 Giurisprudenza
a. Ammissibilità piano familiare
b. Durata del piano
c. Cessione del quinto
d. Esclusione del tfr
e. Meritevolezza
f. Impossibilità esecuzione piano - effetto covid19
g. Merito creditizio
h. Convenienza rispetto alla liquidazione
i. Inammissibilità delle contestazioni del creditore colpevole
Capitolo 10. L’accordo con i creditori
10.1 Giurisprudenza
a. Mancata opposizione creditori - valutazione giudice - convenienza - attestazione gestore
b. Opposizione creditore-valutazione giudice
c. Convenienza rispetto all’alternativa liquidatoria
d. Nomina liquidatore ex art.13 l.3/2012 - rapporti con procedura esecutiva immobiliare pendente
e. Par condicio creditorum - azione esecutiva individuale - inefficacia pignoramento
f. Dilazione pagamento crediti prelatizi - determinazione quantum per diritto di voto
g. Stima immobile
h. Atti in frode
i. Cessione del quinto
Capitolo 11. La liquidazione del patrimonio
11.1 Giurisprudenza
a. Liquidazione di debitore incapiente
b. Start - up innovativa
c. Sovraindebitamento familiare
d. Valutazione meritevolezza
e. Cessione del quinto e del tfr
f. Atti in frode
g. Attivo derivante dalla vendita dell’immobile in sede esecutiva
h. Convenienza rispetto all’esecuzione individuale
i. Ammissibilità delle domande tardive
l. Estensione ai soci illimitatamente responsabili
Capitolo 12. L’esdebitazione
12.1 Giurisprudenza
Capitolo 13. Il ruolo dell’Organismo di composizione della crisi
Capitolo 14. Le fasi delle procedure di composizione della crisi
a. Fase del deposito
b. Fase dell’apertura
c. Fase dell’omologazione
d. Fase dell’esecuzione
Capitolo 15. Il procedimento di omologazione del Giudice
Capitolo 16. Gli effetti dell’omologazione
Capitolo 17. Le impugnazioni
Formulario
1. Relazione del professionista/O.C.C.: piano del consumatore
2. Comunicazione del gestore/O.C.C. ai creditori: piano del consumatore
3. Memoria di costituzione per il debitore a seguito di reclamo promosso da creditore ipotecario avverso omologa del piano del consumatore
4. Reclamo avverso diniego di omologa del piano del consumatore
5. Ricorso per omologa accordo (rimodulazione rata mutuo)
6. Comunicazione ai creditori di competenza del gestore/O.C.C.
7. Relazione di voto finale a cura del gestore/O.C.C.
8. Relazione del gestore/O.C.C. per la liquidazione dei beni di consumatore-ex socio di s.n.c.
9. Comunicazione decreto di apertura della liquidazione ex art.14 quinquies L. n. 3/2012 - Comunicazione ai creditori ex art.14 sexies e ss L. n. 3/2012
10. Comunicazione agli enti fiscali per la verifica del debito tributario ex art.9, comma 3-bis.3, L.n.3/2012
11. Comunicazione della proposta agli enti fiscali
12. Istanza di sospensione del piano/accordo omologato
13. Istanza per la modifica delle scadenze del piano/accordo omologato
Appendice Normativa

di Giuliana Gianna

Anno: 2021

■ € 22,00 (IVA inclusa)


Contratti Derivati: la Difesa degli Enti Territoriali e delle Società Partecipate
Sommario:
Prefazione
Capitolo 1. Il quadro normativo
Capitolo 2. La diffusione degli strumenti finanziari derivati nella Pubblica Amministrazione
Capitolo 3. La natura del contratto derivato IRS
Capitolo 4. Il contratto IRS tra funzione speculativa, copertura e arbitraggio
Capitolo 5. La natura dell’up-front
Capitolo 6. Il potere di autorizzare l'Ente Territoriale alla stipula del contratto derivato
Capitolo 7. La selezione dell'intermediario finanziario per la negoziazione del contratto derivato
Capitolo 8. Il potere di annullamento in autotutela delle delibere autorizzative alla stipula del contratto derivato
Capitolo 9. I contratti derivati dalle società controllate e partecipate dalle amministrazioni pubbliche
Capitolo 10. I quesiti in materia di contratti derivati

di Marcello Pistilli

Anno: 2021

■ € 18,00 (IVA inclusa)


La Rilevanza Usuraria degli Interessi Moratori dopo le Sezioni Unite N.19597/2020
Sommario:
Prefazione
Premessa
Capitolo 1. Il fenomeno dell'usura: dalla civiltà greca e romana a Dante fino agli anni ’90 del XX secolo di Elena Quarta
1.1. L'usura: ritratto storico
1.2. Il reato di usura: introduzione
1.2.1. La Legge 7 marzo 1996, n. 108: uno strumento imperfetto
1.2.2. Usura soggettiva - usura oggettiva e tasso medio – tasso soglia del reato di usura
Capitolo 2. La disciplina civilistica dell’usura di Elena Quarta
2.1. Gli interessi di Elena Quarta
2.2. Rapporti tra interessi moratori e disciplina antiusura di Nicola Barbuzzi e Elena Quarta
2.2.1. Tesi omogeneità (disciplina antiusura abbraccia sia gli interessi corrispettivi che quelli di mora)
2.2.2. Tesi simmetria (La tesi che esclude gli interessi moratori dal vaglio dell’usura)
2.3. Individuazione del tasso soglia degli interessi di mora di Nicola Barbuzzi e Elena Quarta
2.4. Conseguenze sanzionatorie superamento del tasso soglia di Nicola Barbuzzi e Elena Quarta
2.5. Le istruzioni della Banca d'Italia e la loro discussa valenza di Luigi Quintieri
2.5.1. La disapplicazione delle direttive della Banca d’Italia di Luigi Quintieri
Capitolo 3. Il delitto di usura di Elena Quarta
3.1. Introduzione: i rapporti tra la fattispecie penale e l'ordinamento civile di Luca Rizzo
3.2. Il delitto di usura: oggetto della tutela penale, natura del reato e struttura di Luca Rizzo e Elena Quarta
3.2.1. Questioni relative alla consumazione e alla prescrizione. Regime di procedibilità. di Luca Rizzo e Elena Quarta
3.2.2. Riforma del reato di usura e confisca per equivalente di Luca Rizzo e Elena Quarta
3.3. La tutela economica delle vittime di attività criminose: l. 44 del 1999* di Luca Rizzo e Elena Quarta
3.4. Effetto Doppler di Cass. civ., SS.UU., 18/09/2020, n. 19597: considerazioni penalistiche di Elena Quarta e Stefano Pazienza
3.4.1. Superamento del tasso soglia usura con riferimento agli interessi moratori di Elena Quarta e Stefano Pazienza
3.4.2. Tasso astratto e tasso in concreto applicato: lo “strano” caso dell’usura originaria di Elena Quarta e Stefano Pazienza
Capitolo 4. Gli interessi moratori di Luigi Quintieri
4.1. Come verificare l’usurarietà degli interessi moratori?
4.2. Tesi a confronto sul metodo di calcolo degli interessi di mora
4.3. Effetti del superamento del tasso soglia da parte degli interessi moratori. Tesi a confronto
4.4. La sommatoria tra interessi corrispettivi e moratori
4.5. Tasso effettivo di mora (TEMO) e Worst Case
4.6. Interessi di mora e clausola di salvaguardia
4.7. Anatocismo ed interessi moratori
Capitolo 5. La sentenza delle Sezioni Unite 18 settembre 2020 n.19597 di Luigi Quintieri
5.1. L’ Ordinanza interlocutoria n. 26946 del 22/10/2019
5.2. I Principi di diritto esposti dalle Sezioni Unite n. 19597/2020
5.3. L'Assoggettabilità degli interessi moratori alla Disciplina Antiusura
5.4. La Rilevazione del TEGM degli Interessi di Mora
5.5. L’Indagine Statistica ai fini conoscitivi del 2002
5.6. Ulteriori spunti critici sulla tesi di rilevazione “ad hoc” degli interessi moratori
5.7. L'applicazione combinata dell’art. 1815 c.c. con l’art. 1224 c.c.
5.8. Tasso di Mora, in concreto o in Astratto, pattuito o modificato, ai sensi dell'art. 118 del TUB. Interesse ad agire.
5.9. La Prima applicazione della Giurisprudenza postuma alle S.S. U.U. 19597/2020

di Elena Quarta - Luigi Quintieri

Anno: 2021

■ € 22,00 (IVA inclusa)
Pagina 1 di 14
 1 
 2 
 3 
 4 
 5 


 

Siti Tematici
Giustizia Penale
Giustizia Tributaria
Giustizia Lavoro
Giustizia Codice della Strada
Giustizia Famiglia
Giustizia Condominio
Giustizia Fallimento
Avvocati e Deontologia
In breve
Ebook ultime novità

I CONTROLLI DEL CUSTODE GIUDIZIARIO ANTE UDIENZA EX ART.569 C.P.C.
Con la pratica SCHEDA DI CONTROLLI prima dell’udienza (scaricabile in formato pdf) Con il MODELLO DI RELAZIONE iniziale (scaricabile in formato pdf)
di Maria Teresa De Luca


LA MERITEVOLEZZA E LA COLPA NEL NUOVO SOVRAINDEBITAMENTO
Il restyling della Legge n.3/2012 aggiornato alla Legge 18 dicembre 2020 n.176 con giurisprudenza tematica e formulario
di Giuliana Gianna


CONTRATTI DERIVATI: LA DIFESA DEGLI ENTI TERRITORIALI E DELLE SOCIETà PARTECIPATE
Con i quesiti alle CTU aggiornato alla recente giurisprudenza
di Marcello Pistilli

 
CASSAZIONE.net
L'aggiornamento in tempo reale dei professionisti

ISSN: 2532-8727



 

Informativa sull'uso dei cookie
Informativa sulla privacy



 
© Copyright 2001-2021 Cassazione s.r.l. - P.Iva 06810661006 - Via Antonio Garbasso, 19 - 00146 Roma - tel: 06 69922624 - fax: 06 69781790
Pagina generata in 0.013 sec