Questo sito utilizza cookie anche di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui.
Continuando nella navigazione o chiudendo questo banner dai il tuo consenso all'uso dei cookie.     OK 



Chi siamo Contatti Pubblicità Visure Registrati Perso la Password?
User: Pwd:
 

Gentile Avvocato,
vuole gestire tutta la sua professione con un'App?....

Abbiamo pensato per Lei ad uno strumento facile e intuitivo

PROVA GRATIS PER 7 GIORNI

PROVA ORA
CODICE FORENSE






Ordinamento delle professioni di avvocato e procuratore (R.d. 27-11-1933, n. 1578 convertito in L. 22-01-1934, n. 36)
Ordinamento delle professioni di avvocato e procuratore
Note:

(1) Il termine "procuratore legale", contenuto nella presente legge deve intendersi sostituito con il termine "avvocato" per effetto dell'art. 3, l. 24 febbraio 1997, n. 27 (di soppressione dell'albo dei procuratori legali).

(2) Il d.lg. 19 febbraio 1998, n. 51, ha soppresso l'ufficio del pretore e, fuori dai casi espressamente previsti dal citato decreto, le relative competenze sono da intendersi trasferite al tribunale ordinario. Lo stesso decreto ha soppresso l'ufficio del pubblico ministero presso la pretura circondariale e ha provveduto a trasferirne le relative funzioni all'ufficio del pubblico ministero presso il tribunale ordinario. Inoltre, qualora il presente provvedimento attribuisca funzioni amministrative alternativamente al pretore e ad organi della P.A., le attribuzioni pretorili si intendono soppresse; sono altresì soppresse le funzioni amministrative di altre autorità giurisdizionali, eccezion fatta per il giudice di pace, se attribuite in via alternativa tanto al pretore che ad organi della P.A. Inoltre il potere del pretore di rendere esecutivi atti emanati da autorità amministrative è soppresso e gli atti sono esecutivi di diritto. Infine, qualora il presente provvedimento preveda l'obbligo di determinati soggetti di rendere giuramento innanzi al pretore per l'esercizio di attività, questo si intende reso innanzi al sindaco o ad un suo delegato.

(3) A decorrere dalla data di nomina del primo governo costituito a seguito delle prime elezioni politiche successive all'entrata in vigore del d.lg. 30 luglio 1999, n. 300, le prefetture sono trasformate in uffici territoriali del governo; il prefetto preposto a tale ufficio nel capoluogo della regione assume anche le funzioni di commissario del governo (art. 11, d.lg. 300/1999, cit.).

(4) In luogo di Ministro/Ministero di grazia e giustizia leggasi Ministro/Ministero della giustizia ex d.p.r. 13 settembre 1999.

Art. 50 
Art. 51 
Art. 52 
Art. 53 
Art. 54 
Art. 55 
Art. 56 
Art. 57 
Art. 58 
Art. 59 
Art. 60 
Art. 61 
Art. 62 
Art. 63 
Art. 64 
Art. 65 
Art. 66 
Art. 67 
Art. 68 
Art. 69 
Art. 70 
Art. 71 
Art. 72 
Art. 73 
Art. 74 
Art. 75 
Art. 76 
Art. 77 
Art. 78 
Art. 79 
Art. 80 
Art. 81 
Art. 82 
Art. 83 
Art. 84 
Art. 85 
Art. 86 
Art. 87 
Art. 88 
Art. 89 
Art. 90 
Art. 91 
Art. 92 
Art. 93 
Art. 94 
Art. 95 
Art. 96 
Art. 97 
Art. 98 
Art. 99 
Art. 100 
Art. 101 




Pagina 2 di 3
 1 
 2 
 3 




 
Siti Tematici
Giustizia Penale
Giustizia Tributaria
Giustizia Lavoro
Giustizia Codice della Strada
Giustizia Famiglia
Giustizia Condominio
Giustizia Fallimento
Avvocati e Deontologia
In breve
Ebook ultime novità

LA RIFORMA DEL PROCESSO PENALE - LEGGE 27 SETTEMBRE 2021 N.134
Guida pratica con TABELLA di raffronto delle novità normative
di Michele Rossetti - Enrico Sirotti Gaudenzi


LA RESPONSABILITà CIVILE E PENALE DEL PROFESSIONISTA NELLA CRISI D'IMPRESA E LE ATTIVITà DEL CURATORE NELL'ACCERTAMENTO DEI REATI FALLIMENTARI
(Aggiornato alla L. 21 ottobre 2021, n. 147) Tratti essenziali dei reati fallimentari e del falso in comunicazioni sociali
di Aldo Manfredi - Massimiliano Castagna


LA COORDINAZIONE GENITORIALE NELL'AMBITO DEL TRIBUNALE
Riflessioni per una prassi possibile
di Claudia Piccinelli

 
CASSAZIONE.net
L'aggiornamento in tempo reale dei professionisti

ISSN: 2532-8727



 

Informativa sull'uso dei cookie
Informativa sulla privacy



 
© Copyright 2001-2021 Cassazione s.r.l. - P.Iva 06810661006 - Via Antonio Garbasso, 19 - 00146 Roma - tel: 06 69922624 - fax: 06 69781790
Pagina generata in 0.027 sec